Opel Movano

Print Print   |  Send Email  |  Share Add This  

Nuovo Opel Movano: grande in ogni impresa

  • Gamma eccezionalmente ampia di versioni per tutte le necessità
  • Trazione anteriore o posteriore
  • Massa complessiva fino a 4,5t, capacità di carico fino a 17 m3 e portata fino a 2,5 t
  • Nuovi propulsori a basso consumo e costi di manutenzione ridotti
  • Ergonomia interna ottimizzata con ottimo comfort di guida
  • Eccellente economia e bassi costi d’esercizio

Rüsselsheim. La seconda generazione di Opel Movano porta una boccata d’aria fresca nelmercato europeo dei veicoli commerciali leggeri grazie a tecnologie innovative edeccellenti funzionalità ed economia. Il debutto di questo versatile furgone segna, inoltre,una nuova strategia per Opel volta a rafforzare ed espandere la gamma di veicolicommerciali: la casa aumenta la propria presenza in un settore dove possiede una grandetradizione e ha dimostrato la propria competenza. Gli obiettivi sono ambiziosi: entro il 2013il nuovo Movano punta a raddoppiare i volumi di vendita annui del modello attuale in tuttaEuropa, pari a 10.000 – 15.000 unità.

Vantaggi competitivi: design, interni e varietà di modelliL’aspetto originale del nuovo Movano è caratterizzato da un frontale espressivo e potente.

Movano è un chiaro rappresentante del marchio Opel, di cui riprende stilemi come la grigliatrapezoidale, la barra cromata orizzontale con il logo Opel ridisegnato e la caratteristicapiega sul cofano anteriore. Ingegneri e designer si sono particolarmente dedicati al designdell’interno della cabina. Il risultato è una cabina più lunga di 5,7 centimetri rispetto a quelladel modello attuale, con materiali e superfici resistenti e di alta qualità, eccellente visibilitàa 360° e una serie di pratici contenitori. I sedili, inoltre, sono regolabili in varie modalità e ilpiantone dello sterzo è regolabile in altezza, per consentire una guida confortevole apersone di qualsiasi statura.

La gamma di versioni del nuovo Opel Movano è la più ampia del mercato dei veicolicommerciali, e qualunque necessità della clientela è soddisfatta da un modello specifico.Sono disponibili le versioni furgone (in quattro lunghezze e tre altezze di tetto), telaio acabina singola o doppia, pianale cabinato e minibus. Il Movano è, inoltre, predisposto perconversioni e allestimenti speciali, e alcune versioni speciali – cassonato e ribaltabile –sono disponibili franco fabbrica.

Il nuovo Movano viene offerto in quattro diverse lunghezze, con zone di carico chesuperano i quattro metri e un volumetria fino a 17 metri cubi nel modello L4. Quest’ultimagenerazione comprende anche versioni a trazione posteriore, disponibili con ruoteposteriori singole e gemellate, con una massa complessiva fino a 4,5 tonnellate.

Pianale flessibile con trazione anteriore e posteriore

Per la prima volta il nuovo Movano offre versioni a trazione posteriore (RWD) in aggiuntaalla trazione anteriore (FWD), grazie alla sua piattaforma modulare senza confronti. Leversioni a trazione posteriore permettono di supportare masse complessive più elevate equindi di trasportare carichi maggiori; inoltre danno la possibilità di avere uno sbalzoposteriore più lungo, a tutto vantaggio del volume di carico; infine, garantiscono miglioretrazione sui fondi con scarsa aderenza come, per esempio, le strade sterrate.. Le ruoteposteriori gemellate sono disponibili nella versione furgone, telaio cabina singola e doppia.Le ruote posteriori gemellate sono di serie nei modelli con massa complessiva da 4,5 t edisponibili come opzione per le versioni da 3.5 t. I motori dei modelli a trazione anterioresono montati trasversalmente mentre per le versioni a trazione posteriore i motori sonodisposti longitudinalmente.

Al vertice della categoria per dimensioni dell’area di carico e capacità di carico

Le zone di carico nelle versioni furgone hanno elevata accessibilità, facilità di carico,altezza e capacità di carico. Il volume di carico raggiunge i 17 metri cubi, con unalunghezza massima dell’area di carico fino a 4,4 metri. La massa complessiva arriva fino a4,5 tonnellate, e la portata massima fino a 2,5 tonnellate. Il nuovo Movano è anche uneccellente veicolo da traino, in grado di rimorchiare fino a 3,0 tonnellate.

Oltre a capacità e dimensioni, per i veicoli che lavorano su medio e lungo raggio, un ruolofondamentale spetta al comfort e alla funzionalità della cabina. La facilità di accesso alvano di carico, così come alla cabina, sono elementi di fondamentale importanza nell’uso acorto raggio, contraddistinto da frequenti fermate con azioni ripetute di carico e scarico. Ilnuovo Opel Movano è assai pratico per l’uso quotidiano. I modelli a trazione anteriorepresentano soglie di carico basse per facilitare l’accesso alla zona di carico, mentre laporta laterale scorrevole e le porte posteriori a battente con grandi aperture offrono lamassima comodità durante le operazioni di carico e scarico. L’apertura di serie deiportelloni posteriori è di 180 gradi, mentre la versione a 270 gradi è opzionale.

La porta laterale scorrevole di serie ha un’altezza massima di 1780 mm (versione H2/H3),e una larghezza massima di 1270 mm (1050 mm sulla versione L1), e consente il carico dipedane normalizzate (Europallet) mm. L’ampia luce del portellone posteriore (1580 mm) el’altezza massima di 1820 mm insieme all’incremento della larghezza ai passaruote (1380mm) facilita il carico, mentre le linee rette delle fiancate assicurano un efficace uso dellospazio.

Efficienti e vivaci: una nuova generazione di motori CDTI

Una nuova famiglia di motori diesel common-rail quattro cilindri (2.3 CDTI) assicura bassiconsumi ed emissioni. Le motorizzazioni sono da 74 kW/100 cv, 92 kW/125 cv e 107kW/146 cv. Con il serbatoio opzionale da 105 litri, l’autonomia raggiunge quasi i 1.400chilometri. Si è lavorato specificamente per garantire il raggiungimento dei bassi consumiin condizioni operative reali, non solo ai sensi del ciclo misto UE.

Nonostante la riduzione della cilindrata rispetto al modello attuale, il 2.3 CDTI eroga piùcoppia a regimi inferiori, ha consumi inferiori ed emette meno CO2 . Inoltre, ladistribuzione è, ora, a catena per ridurre i costi di manutenzione.

Tutti i motori montano di serie il cambio manuale a sei velocità, mentre i due motori piùpotenti possono essere equipaggiati con il cambio robotizzato Easytronic, che unisce unaelevata efficienza e la comodità del cambio automatico. Tutti i tre propulsori sonodisponibili in versione Euro 4 oppure Euro 5 (opzionale a richiesta). Le versioni Euro 5prevedono, di serie, il montaggio del filtro antiparticolato.

Un’ulteriore versione particolarmente economica con basse emissioni di CO2 si aggiungeràalla gamma nella seconda metà del 2010.

Economia eccellente grazie ai bassi costi d’esercizio

Il nuovo Opel Movano definisce nuovi standard di economia. Fondamentale per questorisultato è l’eccellente qualità del prodotto, che garantisce affidabilità e durata, oltre a unvalore residuo prevedibilmente elevato.

I costi di Movano risultano particolarmente bassi, specialmente per i ricambi e le partisoggette a usura. Freno e frizione sono particolarmente resistenti. Anche i costi dimanutenzione sono molto più bassi: è necessario cambiare l’olio solo ogni 40.000chilometri oppure una volta all’anno e il liquido refrigerante deve essere sostituito solodopo i 160.000 chilometri (nel modello precedentedopo i 120.000 chilometri).

Il nuovo Movano vanta, inoltre, i più bassi consumi ed emissioni nel suo segmento (da 7,8l/100 km /203 g/km CO2) I costi d’esercizio generali sono stati ridotti di quasi il 10 per centorispetto al modello attuale. I costi d’esercizio vengono calcolati sommando i costi dimanutenzione, usura, assicurazione, svalutazione e carburante per quattro anni oppure150.000 chilometri.

Nel nuovo Movano i costi di manutenzione e usura risultano inferiori del 24 per centorispetto al modello precedente.

Migliori caratteristiche dinamiche – maggior sicurezza

In linea con l’idea di guida progressiva, il telaio di Opel Movano garantiscemaneggevolezza e comodità quando si viaggia sia a pieno carico sia vuoti.Tutto con un elevato livello di sicurezza. i freni con ABS e ripartitore elettronico dellafrenata (EBD) sono di serie su tutti i modelli. Il controllo elettronico della stabilità (ESP) è diserie su tutti i modelli a trazione posteriore, ed è disponibile come opzione per le versioni atrazione anteriore. Per quanto concerne la sicurezza passiva, l’airbag lato guida è di serie,come le cinture di sicurezza con tre punti di ancoraggio, pretensionatore e limitatore di carico. Si possono richiedere altri elementi come l’airbag lato passeggero, gli airbag lateraliintegrati nei sedili o i fari anteriori autoadattativi, ad illuminazione dinamica delle curve, chesi orientano seguondo i movimenti del mezzo. .

“Il mercato europeo dei veicoli commerciali riveste per noi una grande importanzastrategica,” afferma Chris Lacey, responsabile veicoli commerciali di Opel/Vauxhall. “Losvecchiamento della gamma in questo importante segmento dei veicoli commerciali riflettechiaramente la nostra ambizione di crescere e rafforzare la posizione di mercato, perfornire un contributo ancora maggiore al successo dell’azienda. Il piano prevede anche ilmiglioramento e il rafforzamento delle nostre reti di vendita e di concessionari dedicati aiveicoli commerciali.”

“Il nuovo Movano svolge un ruolo fondamentale nel nostro piano vendite 2010. Grazie allesue qualità– tra cui la scelta eccezionalmente ampia di varianti, l’ottima economia grazie aibassi costi operativi e di manutenzione, oltre a funzionalità all’avanguardia ed ergonomiadella cabina: il nuovo Movano ha tutto quello che serve per posizionarsi al vertice dellacategoria dei veicoli commerciali leggeri.”