Chevrolet Malibu

Print Print   |  Send Email  |  Word   Share Add This  

Malibu: l’ammiraglia Chevrolet pronta per le strade svizzere

  • L’ottava generazione della Malibu in vendita in Svizzera dalla prossima primavera
  • Progettata per i gusti europei
  • Scelta tra un motore 2,4 a benzina (167 cv) e un motore 2,0 Diesel (160 cv)
  • Design di classe ed eccellente rapporto qualità/prezzo: queste le caratteristiche della nuova berlina media di Chevrolet
  • Con allestimenti Top LTZ con cambio automatico a 6 velocità, a partire da CHF 39.990.

Glattpark / Zurigo. Chevrolet amplia ulteriormente la propria gamma con l’introduzione della Malibu, la nuova berlina media e modello top-di-gamma del marchio. La Malibu, un nome molto noto negli Stati Uniti, sarà in vendita in Svizzera per la prima volta nella primavera 2012. Dapprima la Malibu sará disponibile in versione a benzina e poi con motore diesel. Entrambe le versioni saranno dotate di serie di cambio automatico a 6 velocità e dei ricchi allestimenti LTZ, interni in pelle compresi, per soddisfare le più alte aspettative del pubblico. La Malibu 2400 LTZ con cambio automatico sarà disponibile a partire da CHF 39.990.

"Malibu è una bellissima vettura che offre ai clienti un originale stile americano, raffinatezza e sicurezza a cinque stelle", ha dichiarato Susan Docherty, Presidente e Amministratore Delegato di Chevrolet Europe. "La nuova ammiraglia Chevrolet è l’ottava novità del nostro marchio in 14 mesi."

Nei mesi che hanno preceduto il suo lancio sui mercati di tutto il mondo la nuova Chevrolet Malibu, giunta all’ottava generazione, è stata messa alla prova percorrendo oltre 1,6 milioni di chilometri di test su strada – l’equivalente di due viaggi di andata e ritorno sulla luna.

I test sono stati eseguiti in sei continenti, tra cui l’Europa, all’interno del programma di sviluppo e validazione della nuova Malibu, con l’obiettivo di assicurare comfort e precisione di guida, reattività dello sterzo, qualità e durata.

Un passato leggendario, un futuro promettente

La Malibu ha debuttato nel 1964 e ha dimostrato di essere una delle automobili più popolari nei cento anni di storia di Chevrolet. Questa berlina media è stata progettata per distinguersi, grazie al raffinato aspetto della carrozzeria e a un abitacolo spazioso e di classe.

Aerodinamica, carrozzeria rigida, passo e carreggiata allargati, insieme ai controlli elettronici, garantiscono alla Malibu dinamica ed assetto di guida più reattivi, solitamente preferiti dai clienti europei.

Tra gli elementi stilistici della carrozzeria spiccano il cofano rialzato, i gruppi ottici anteriori affusolati, le luci posteriori sdoppiate ispirate alla Camaro, un’impronta ben piantata a terra e i grandi montanti posteriori. Tutti questi elementi, insieme alla tipica griglia sdoppiata Chevrolet, conferiscono alla vettura un aspetto sicuro e solido.

L’abitacolo con cruscotto sdoppiato si presenta spazioso, accogliente e confortevole, con notevole spazio in altezza, per le spalle e per i fianchi. Accenti metallici e l’illuminazione degli strumenti blu ghiaccio che pervade l’intero cruscotto, caratteristica di Chevrolet, contribuiscono a creare un’atmosfera confortevole e rilassata. Materiali fonoassorbenti sono stati ampiamente utilizzati per viaggiare nel silenzio e in tutta tranquillità.

Malibu vanta numerose funzionalità volte a migliorare l’esperienza di guida, come i comandi al volante, il quadro strumenti chiaro e facilmente visibile, i sedili elettrici e il supporto lombare con funzione “memory” per il sedile conducente, il sistema ‘KeyLess’ di apertura e avviamento dell’auto senza chiave, il freno a mano elettrico che si sblocca automaticamente premendo l’acceleratore e i sensori di parcheggio posteriori.

Nell’abitacolo sono presenti numerosi vani portaoggetti che invitano i passeggeri a riporre in maniera intuitiva tutti i tipi di oggetti, da portafogli e borsellini a cellulari, riviste, occhiali da sole e bottiglie.

Lo schermo a colori da sette pollici mette a disposizione le funzioni di infotainment per guidatore e passeggeri. Grandi icone mostrano le varie possibilità di utilizzo come radio, connessione USB, visualizzatore di fotografie, Bluetooth e navigatore satellitare (disponibile a richiesta su alcune versioni). Lo schermo nasconde un vano per piccoli oggetti.

Motore benzina e diesel

I clienti hanno la scelta tra un motore benzina da 2,4 litri e 167 CV/123 kW (potenza massima a 5.800 giri/min; coppia massima 225 Nm a 4.600 giri/min) e un motore diesel da 2,0 litri da 160 CV/118 kW (potenza massima a 4.000 giri/min; coppia massima 350 Nm a 1.750 giri/min). Entrambi i motori saranno offerti in Svizzera con un cambio automatico a sei rapporti

Il diesel con intercooler, disponibile dall'autunno e costruito in Germania, è dotato di iniezione common rail ad alta pressione ed è tra i più potenti a questo livello di cilindrata. Il motore benzina prodotto negli USA è dotato di un sistema a iniezione multi point, sistema a variazione delle valvole, di un blocco motore e di teste dei cilindri in alluminio. Il motore è conosciuto per la sua potenza e per la minima manutenzione richiesta. Il consumo combinato sui 100 Km è di soli 8,0 litri per la versione automatica.

Malibu è stata studiata per soddisfare bisogni e preferenze dei guidatori europei. Tra le tecnologie per il controllo della dinamica del veicolo vi sono il Sistema Anti-Bloccaggio delle ruote a quattro canali (ABS), il Controllo della Trazione (TC), il Controllo Elettronico della Stabilità (ESC), il Controllo della Frenata in Curva (CBC), il Ripartitore Elettronico di Frenata, il Sistema di Assistenza alla Frenata. Inoltre lo sterzo garantisce una risposta lineare e passaggi fluidi e controllabili.

Malibu ha ricevuto recentemente il massimo punteggio (cinque stelle) dallo European New Car Assessment Program (EuroNCAP) e prevede di serie sei airbag, cinture di sicurezza a tre punti e poggiatesta attivi. Su Malibu, una delle auto più sicure nel proprio segmento, sono presenti sistemi di sicurezza sia attiva, che impediscono il verificarsi di un incidente, sia passiva, per proteggere passeggeri e pedoni in caso di incidente.

L’allestimento LTZ, disponibile esclusivamente in Svizzera, è molto ricco e comprende ad esempio un navigatore con touch-screen, poggiatesta attivi anteriori, indicatore della pressione degli pneumatici, cerchi in alluminio da 18 pollici, fanali allo xenon, sensori di parcheggio posteriori, sedili anteriori regolabili elettricamente con funzione Memory per il sedile del conducente, un climatizzatore automatico a due zone o un regolatore di velocità. Disponibili su richiesta i particolari colori Metallic o Mica a CHF 690 e un tetto in vetro elettrico scorrevole per CHF 1.200 nella breve lista delle soluzioni disponibili su richiesta.

Dati motore/prestazioni provvisori (A gennaio 2012)

Chevrolet Malibu

  Galleria fotografica

Videos

Related News